• Home

Progetto "Lanterne Magiche" | 2011-2012

 

PROGETTO “LANTERNE MAGICHE”  |  2011-2012csci lanterne magiche 2011 locandina light



Promosso da:

  • Fondazione Sistema Toscana
  • Centro Studi Commedia all’italiana

In collaborazione con:

  • Cinema Castiglioncello
  • Cinema Teatro Solvay
  • Multisala Tirreno di Cecina
  • Cinema Moderno Cecina



Introduzione

Il Centro Studi Commedia all’italiana di Castiglioncello, in collaborazione con la Mediateca Regionale Toscana, partecipa anche questo anno al progetto “Lanterne magiche”, avendo come finalità la promozione della cultura cinematografica nelle scuole di ogni ordine e grado.

L’attività si rivolge agli studenti ed agli insegnanti, attraverso la visione del film in sala e l’analisi delle opere scelte, con una particolare attenzione ai classici della Storia del cinema.

 

Il progetto

Il progetto Lanterne magiche 2011-2012 è così articolato:

A. un Percorso tematico sulla diversità, che, attraverso personaggi “altri”, da Nat (un bambino affetto da dislessia) a Bilal (un giovane curdo iracheno), ci porta a riflettere sulle mille diversità quotidiane, dentro e fuori il mondo della scuola

B. tre Appuntamenti con la Storia (1. Giornata dei diritti dei bambini, 2. Vent’anni dalla strage di Capaci, 3. Giornata della Memoria)

C. quattro Eventi speciali per creare incontri d’eccezione con i capolavori ed il mondo del cinema, i suoi autori in dialogo con i ragazzi (1. A scuola dei capolavori, 2. Percorso Italo Svevo, 3. Incontro con il regista, 4. Cortometraggi sul tema del bullismo).

In particolare segnaliamo, per i ragazzi e i docenti delle scuola di ogni ordine e grado, il capolavoro del cinema muto, Il monello di Chaplin. La proiezione sarà accompagnata in sala dal vivo da musiche di Mauro Perigozzo, per pianoforte e percussioni. Prima del film il percussionista Matteo Scarpettini spiegherà ai ragazzi i vari strumenti ed il loro utilizzo.


Modalità di svolgimento

Le proiezioni avranno inizio nei seguenti orari:

- Cinema Teatro Rosignano Solvay ore 9.30;
- Multisala Tirreno di Cecina ore 10.30;
- Cinema Castiglioncello ore 13.40 (per le scuole di Castiglioncello).

Ogni film prevede:

- l’introduzione al film in sala (per Senilità la lezione sulle figure femminili sarà nei giorni precedenti la visione del film)

- la consegna di materiali di lavoro, al momento della visione del film, per costruire percorsi didattici e partecipare alla selezione degli elaborati per la premiazione finale (per The elephant man ed Il monello i materiali saranno consegnati presso la Segreteria didattica, nelle settimane precedenti la visione del film, per consentire ai docenti di preparare i ragazzi). Per i bambini della scuola dell’infanzia il laboratorio (se richiesto dai docenti) sarà nei giorni immediatamente successivi la visione del film.

I docenti che cureranno il progetto sono:
Sabina Meini (coordinatrice del progettoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), Massimo Ghirlanda, Vita Maria Nicolosi, Federico Lenzi, Anna Pala Spagnoli, Fulvia Spada e Monica Lanini


Premiazione finale

A conclusione del Progetto, saranno premiati quelle classi o quei ragazzi che si saranno distinti nella produzione di lavori inerenti ai film analizzati.

Gli elaborati con i quali è possibile partecipare alla premiazione sono i seguenti:

- scuola dell’infanzia e scuola primaria: disegni o cartelloni per ogni gruppo-classe
- scuola secondaria di primo grado: lavori individuali o di gruppo (locandine, recensioni, testi multimediali)
- scuola secondaria di secondo grado: lavori individuali (tesine, testi multimediali)


La consegna degli elaborati deve avvenire entro e non oltre il giorno 31 maggio 2012, esclusivamente presso la Segreteria didattica della scuola, in busta chiusa o pacco o altro contenitore, specificando all’esterno la dicitura “Elaborati Lanterne magiche”.

I premi saranno consegnati nelle rispettive scuole e i lavori premiati saranno segnalati sulla stampa locale.


Modalità di iscrizione

Ogni docente interessato a partecipare al progetto dovrà compilare il modulo allegato, indicando i film ed, eventualmente, gli approfondimenti in classe (si prega di indicare il numero di cellulare ed eventuale indirizzo e-mail per poter essere contattati). Il modulo dovrà essere consegnato in segreteria didattica della scuola oppure spedito all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il giorno sabato 5 novembre.

Il costo del biglietto è di euro 3.
Per i film Il monello, Questo mondo è per te, Senilità il costo del biglietto è di euro 4.

Per quanto riguarda le scuole medie e superiori di Rosignano il pagamento dovrà essere effettuato 15 giorni prima della proiezione del film. Un incaricato del Cinema Castiglioncello passerà dalla scuola a ritirare i soldi e fornire i biglietti dei film.

Sia per Cecina sia per Castiglioncello-Rosignano i film saranno proiettati se sarà stato raggiunto un minimo di 4 classi; per il film Il monello, considerando l’eccezionalità dell’evento, il numero minimo è di 20 classi.

Nel caso che uno dei film fosse annullato, i docenti saranno avvertiti entro il 15 novembre.

Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere al seguente numero di tel. 348 7587755.



Spiegazione dettagliata dei PERCORSI e dei FILM del PROGETTO LANTERNE MAGICHE 2011-2012:


A. PERCORSO TEMATICO: “DIVERSO DA CHI?”

* Dragon trainer di Chris Sanders e Dean DeBlois (dai 7 anni)
La storia di un adolescente vichingo, Hiccup, inadatto al combattimento, ma con una spiccata passione per la costruzione di macchinari, che fa fatica a diventare un eroico domatore di draghi come richiesto dalle secolari tradizioni della sua tribù.

* Nat e il segreto di Eleonora di Dominique Monfery (dai 5 anni)
La forza della letteratura. Quando la zia Eleonora muore, la famiglia di Nat eredita una casa sulla scogliera. Qui Nat scopre di aver ricevuto in dono una biblioteca piena di quelle fiabe che la zia era solita raccontare. Nat, tuttavia, non sa leggere e non sa che farsene di tutti quei libri, finché una notte non scopre che i personaggi delle storie escono dalle pagine dei volumi e prendono magicamente vita.

* The elephant man di David Lynch (dai 14 anni)
La vera storia di John Merrik, affetto da una grave forma di neurofibromatosi, che diventa un fenomeno da baraccone prima con il nome di Uomo elefante e ospite nel London Hospital, oggetto curioso del perbenismo borghese dell’età vittoriana.

Welcome di Philippe Lioret (dai 14 anni)
Emozionante storia d’amore e di amicizia racconta la storia di un istruttore di nuoto di Calais, Simon, la cui vita cambia quando incontra Bilal, un giovane curdo che ha attraversato l’Europa da clandestino per raggiungere la ragazza in Inghilterra. L’unica possibilità per Bilal di realizzare il suo sogno è attraversare la Mantica a nuoto e il suo coraggio convincerà Simon a sfidare la legge per aiutarlo.

Mean Creek di Jacob Aaron Estes (dai 16 anni) – Proiezione solo a Cecina
Per vendicarsi del bullo George, una compagnia di amici decidono una spedizione punitiva coinvolgendo anche la piccola Millie e il timido Clyde in una gita sul fiume in cui dovrebbero denudare e abbandonare la vittima. Durante la gita il gruppo di ragazzo si accorge però che George è solo un ragazzo solo con molti problemi e un forte bisogno di amicizia. Anche se molti vogliono rinunciare allo scherzo, le provocazioni di George fanno precipitare la situazione in una tragedia e George muore affogato nel fiume.

* film che prevedono un approfondimento in classe dopo la visione del film



B. APPUNTAMENTI CON LA STORIA


1. GIORNATA DEI DIRITTI DEI BAMBINI


Non uno di meno di Zhang Yimou (dai 10 anni)
Leone d’oro alla Mostra internazionale di Venezia nel 1999, la storia narra di una ragazzina di13 anni che accetta di fare una breve supplenza nella scuola di una zona rurale e misera della Cina, in cui anche i gessetti sono un bene prezioso. Affronta le difficoltà dell’insegnamento e stenta a imporre attenzione ai piccoli scolari. L’assenza di uno degli alunni la costringe ad un viaggio disperato nella grande città.


2. GIORNO DELLA MEMORIA

Vento di primavera di Rose Bosch (dai 13 anni) – Proiezione solo a Rosignano
Siamo nel 1942 e Joseph ha 10 anni. Dopo l’invasione da parte delle truppe della Germania hitleriana, gli ebrei sono costretti a portare la stella di David sugli indumenti. Poi nella notte del 16 luglio tredicimila uomini, donne e bambini vengono prelevati dalle loro abitazioni e portati nel Velodromo di Hiver, da cui inizierà il loro calvario.

Monsieur Batignole di Gerard Jugnot (dai 12 anni) – Proiezione solo a Cecina
Nella Francia occupata dall’esercito tedesco, Edmond Batignole è un macellaio, un uomo mediocre che approfitta egoisticamente della disgrazia dei vicini – una famiglia di ebrei denunciata alle autorità da suo genero – per occuparne l’appartamento. Quando però Simon, il figlio dei vicini, fortunosamente scampato dalla deportazione, bussa alla porta, l’atteggiamento di Batignole cambia radicalmente.



3. VENT’ANNI DOPO CAPACI

Giovanni Falcone di Giuseppe Ferrara (dai 14 anni) – Proiezione solo a Cecina
La storia vera del giudice Falcone negli ultimi suoi anni di lavori (i fatti di cronaca dal 1981 al1992), la sua lotta contro la mafia fino alla strage di Capaci nel maggio del 1992.




C. EVENTI SPECIALI


1. A SCUOLA DEI CAPOLAVORI

C’era una volta il cinema. Il capolavoro muto di Chaplin con l’accompagnamento dal vivo del pianista Mauro Perigozzo e del percussionista Matteo Scarpettini. Un evento unico a cura del Centro Studi per grandi e piccini.

* Il monello di Charlie Chaplin (dai 5 anni) – Proiezione solo a Rosignano
Il primo lungometraggio di Chaplin che racconta la storia di un vagabondo malandato ma pieno di risorse e di un adorabile monello, un trovatello salvato e cresciuto dal vagabondo che diventerà il suo inseparabile compagno.



2. ITALO SVEVO

Mese di aprile dedicato al grande scrittore triestino con una serie di iniziative:
- una lezione dal titolo “ANGIOLINA E LE ALTRE. FIGURE FEMMINILI NELLA NARRATIVA DI ITALO SVEVO”
- la proiezione del documentario La città di Angiolina di Gloria De Antoni e Oreste De Fornari
- la proiezione del film Senilità di Mauro Bolognini

** Senilità di Mauro Bolognini (dai 16 anni)
Da Italo Svevo, la monotona esistenza di Emilio Brentani - un impiegato triestino che vive con la sorella Amalia - viene interrotta da Angiolina, una giovane popolana di cui Emilio s'innamora. Ma, sia per la differenza di età e di carattere e per la fondamentale amoralità della ragazza che passa da un'avventura all'altra, l'amore dei due è reso difficile da continui litigi, scene di gelosia e reciproca incomprensione. Amalia Brentani, a sua volta, s'innamora di Stefano Balli, uno scultore amico di Emilio; ma la donna, stanca e delusa, accortasi di non essere riamata si avvelena lentamente con l'etere.



3. INCONTRO CON IL REGISTA

Il cinema indipendente di Francesco Falaschi. Un film e un incontro in sala con il regista per discutere sul mondo della settimana arte dalla parte di chi fa cinema.

Questo mondo è per te di Francesco Falaschi (dai 14 anni)
Teo, un ragazzo di 19 anni appena diplomato, aspirante scrittore cresciuto con il mito di John Fante, Bukowski e Bianciardi, si trova improvvisamente in prima linea, chiamato a dover essere economicamente autonomo a causa delle traversie finanziarie dovute ai problemi di salute del padre. Come una riserva buttata in campo senza riscaldamento, il ragazzo si ritrova catapultato nel duro gioco della vita, trascinato in una giostra di lavori precari, talvolta assurdi e grotteschi - necessari per poter autofinanziare gli studi.



4. GAME OVER: CORTOMETRAGGI SUL TEMA DEL BULLISMO

Tre cortometraggi, due dei quali realizzati nel nostro territorio, con la presenza in sala degli autori e di alcuni attori professionisti.

Game over di Valerio Finessi
La via degli aranci di Umberto Vivaldi
Il fischio dell’arbitro di Niccolò Cappuccilli

* Il film prevede un approfondimento in classe dopo la visione del film
** Il film prevede un approfondimento in classe prima della visione del film




CALENDARIO DELLE PROIEZIONI


PROGRAMMAZIONE “LANTERNE MAGICHE CASTIGLIONCELLO – ROSIGNANO”


Giovedì 24 novembre 2011
GIORNATA DEI DIRITTI DEI BAMBINI
Non uno di meno (1999) di Zhang Yimou, 102’

Lunedì 28 novembre 2011
Nat e il segreto di Eleonora (2009) di Dominique Monfèry, 76’

Giovedì 1 dicembre 2011
The elephant man (1980) di David Lynch, 123’

Lunedì 5 dicembre 2011
GAME OVER: CORTOMETRAGGI SUL TEMA DEL BULLISMO
Game over di Valerio Finessi
La via degli aranci di Umberto Vivaldi
Il fischio dell’arbitro di Niccolò Cappuccilli

Giovedì 19 gennaio 2011
Dragon trainer (2010) di Chris Sanders e Dean DeBlois, 98’

Venerdì 27 gennaio 2012
GIORNO DELLA MEMORIA
Vento di primavera (2010) di Rose Bosch, 115’

Giovedì 2 febbraio 2012
INCONTRO CON IL REGISTA
Questo mondo è per te (2011) di Francesco Falaschi, 82’

Venerdì 17 febbraio 2012
A SCUOLA DEI CAPOLAVORI - FILM EVENTO
Il monello (1921) di Charlie Chaplin, 50’
con musiche in sala, al pianoforte Mauro Perigozzo, alle percussioni Matteo Scarpettini

Lunedì 12 marzo 2012
Welcome (2009) di Philippe Lioret, 115’

Aprile 2012 (date da definire)
ITALO SVEVO
Lezione: ANGIOLINA E LE ALTRE. LE FIGURE FEMMINILI NELLA NARRATIVA SVEVIANA
Senilità (1962) di Mauro Bolognini, 118’
La città di Angiolina di Gloria De Antoni e Oreste De Fornari




PROGRAMMAZIONE “LANTERNE MAGICHE CECINA”


Martedì 29 novembre 2011
GIORNATA DEI DIRITTI DEI BAMBINI
Non uno di meno (1999) di Zhang Yimou, 102’

Lunedì 5 dicembre 2011
The elephant man (1980) di David Lynch, 123’

Giovedì 22 dicembre 2011
GAME OVER: CORTOMETRAGGI SUL TEMA DEL BULLISMO
Game over di Valerio Finessi
La via degli aranci di Umberto Vivaldi
Il fischio dell’arbitro di Niccolò Cappuccilli

Giovedì 19 gennaio 2011
INCONTRO CON IL REGISTA
Questo mondo è per te (2011) di Francesco Falaschi, 82’

Venerdì 27 gennaio 2012
GIORNO DELLA MEMORIA
Monsieur Batignole (2002) di Gerard Jugnot, 100’

Giovedì 16 febbraio 2012
Dragon trainer di Chris Sanders e Dean DeBlois, 98’

Giovedì 23 febbraio 2012
Mean Creek (2004) di Jacob Aaron Estes, 90’

Lunedì 5 marzo 2012
Welcome (2009) di Philippe Lioret, 115’

Aprile 2012 (data da definire)
ITALO SVEVO
Lezione: ANGIOLINA E LE ALTRE. LE FIGURE FEMMINILI NELLA NARRATIVA SVEVIANA Senilità (1962) di Mauro Bolognini, 118’
La città di Angiolina di Gloria De Antoni e Oreste De Fornari

Mercoledì 23 maggio 2012,
VENT’ANNI DOPO CAPACI
Giovanni Falcone (1993) di Giuseppe Ferrara, 124’




I MONELLI DEL CINEMA

Parallelo al programma di LANTERNE MAGICHE, il Centro Studi Commedia all’italiana svolge, gratuitamente, per il terzo anno, il progetto MONELLI DEL CINEMA, per avvicinare i giovani al cinema e alla sua storia.

Gli incontri, a cadenza mensile, si svolgono da novembre a giugno presso la sede del Centro Studi (via De Amicis 1, Castiglioncello), il sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.00, e sono rivolti ai ragazzi dai 12 ai 16 anni.

Quest’anno il tema affrontato avrà come titolo La grande illusione del cinema, un percorso dalle origini della Storia del cinema fino alla codificazione dei generi.

È prevista una visita guidata alla Cineteca di Bologna.
Il programma dettagliato sarà consegnato alle scuole (entro novembre).

 

Lanterne Magiche 2011-2012: Locandina
Lanterne Magiche 2011-2012: Programma

 

 

the kid 16 credit 0 2000 0 1125 crop

 

 

 

 

Tags: Eventi 2011, Eventi 2012, Lanterne Magiche